#UILTour2021, la tappa di Firenze. Una giornata di dibattiti e approfondimenti su sicurezza sul lavoro e situazione politica della Toscana e del Paese

Sicurezza sui luoghi di lavoro, confronti e riflessioni su temi prioritari per la Toscana e il Paese come occupazione, giovani, previdenza, gestione della ripartenza, ma anche uno spettacolo teatrale sul Moby Prince a trent’anni dal disastro e un approfondimento sulla nuova piattaforma digitale lanciata dalla UIL “Terzo Millennio”. Un menù ricco di iniziative e ospiti per il UIL Tour 2021, il tour nazionale promosso dalla UIL  che toccherà in tutto 27 città. che ha fatto tappa a Firenze mercoledì 20 ottobre in piazza Santissima Annunziata.

“Nelle piazze con le persone per ridisegnare l’Italia”: questo il titolo scelto dell’iniziativa itinerante che porterà il sindacato tra le persone nelle tantissime e diversissime realtà territoriali, per dare risalto alla campagna “Zero Morti sul Lavoro” – lanciata dalla UIL per diffondere la cultura della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e fermare la strage delle morti bianche – e per promuovere la piattaforma “Terzo Millennio”, la nuova piattaforma web della UIL che sarà il cuore pulsante di un nuovo modo di fare sindacato interattivo e dialogante: uno strumento in più che non si sostituirà alla presenza fisica del sindacato nei luoghi di lavoro ma sarà anzi una porta di accesso verso una moderna struttura comunicativa, verso i giovani e verso nuove istanze e nuovi orizzonti.

La Toscana la seconda regione a essere toccata dal tour nazionale con l’obiettivo di portare ancora più il sindacato in messo ai cittadini e ai lavoratori. Mercoledì 20 ottobre, un mezzo speciale con i colori blu della UIL sarà tutto il giorno in piazza Santissima Annunziata. Il Truck brandizzato UIL sarà il punto da cui si animeranno i dibattiti, verranno distribuiti materiali informativi e gadget, ma soprattutto si affronteranno alcuni dei principali temi di attualità relativi al mondo del lavoro e dell’economia.

La giornata si è aperta con un incontro (dalle 10 alle 12) sulla sicurezza sui luoghi di lavoro che ha coinvolto le Categorie UIL insieme alla Segretaria Confederale Ivana Veronese, l’assessore al lavoro del Comune di Firenze Benedetta Albanese e il Direttore INAIL Firenze Michele Brignola. Dalle 12 alle 13 invece si è tenuto un momento formativo sulla piattaforma digitale “Terzo Millennio” con Anna Maria Lerario della UIL Nazionale. Verrà presentato il luogo virtuale di partecipazione, confronto, informazione e discussione, rivolto agli addetti ai lavori, ma aperto a chiunque.

Dalle 14.30 alle 15.30 spazio anche il monologo teatrale di Massimiliano Testoni “Moby Prince May Day – Qualcosa di personale”. Un modo di ricordare quello che è accaduto nella rada di Livorno il 10 aprile del 1991 a trent’anni da un incidente che è stato anche una terribile tragedia sul lavoro.

La giornata si è conclusa con un dibattito sulla situazione generale della Toscana e del Paese, toccando i temi principali dell’economia, del lavoro e della ripartenza. Interverranno Emanuele Ronzoni Segretario Organizzativo UIL, Annalisa Nocentini Segretario Generale UIL Toscana, Eugenio Giani Presidente Regione Toscana e Dario Nardella Sindaco Comune di Firenze.

TOUR UIL 2021
20 OTTOBRE, PIAZZA SANTISSIMA ANNUNZIATA – FIRENZE

PROGRAMMA DEI LAVORI:
10-12 Incontro sulla sicurezza sui luoghi di lavoro con le categorie UIL Toscana, la Segretaria Confederale UIL Ivana Veronese e il Direttore INAIL Firenze Michele Brignola.
Moderatore: Maurizio Ciampolini, Giornalista

12-13 Approfondimento piattaforma Terzo Millennio con Anna Maria Lerario della UIL Nazionale

14,30-15,30 Monologo Teatrale “Moby Prince May Day – Qualcosa di personale” con Massimiliano Testoni

15,30-17 Dibattito sulla situazione generale della Toscana e del Paese con Emanuele Ronzoni Segretario Organizzativo UIL, Annalisa Nocentini Segretario Generale UIL Toscana, Eugenio Giani Presidente Regione Toscana e Dario Nardella Sindaco Comune di Firenze.
Moderatore: Cristina Privitera, Capocronista La Nazione

Nella giornata sono intervenuti anche l’Assessore al Lavoro del Comune di Firenze Benedetta Albanese e l’Assessore alle Attività Produttive e Bilancio del Comune di Firenze Federico Gianassi.
Saluti in videoconferenza del Segretario Generale UIL Pierpaolo Bombardieri.