Piaggio: raggiunta intesa su assunzioni in Piaggio. La nota Fim-Uilm-Ugl

In data 9-10 Novembre 2021 si sono svolti due incontri tra la Direzione Aziendale, oggi con la presenza del Presidente e Amministratore Delegato Dott. Roberto Colaninno e del Dott.Michele Colaninno e le Organizzazioni Sindacali Provinciali FIM-CISL, FIOM-CGIL, UILM-UIL, UGL Metalmeccanici, firmatarie dell’Accordo integrativo 23 Gennaio 2020.

Nel corso dell’incontro, il Presidente ha ribadito le preoccupazioni per la situazione attuale visto il perdurare dell’aumento esponenziale dei prezzi delle materie prime, dell’energia e dei trasporti che impongono all’azienda di avere una visibilità più oculata.

Nonostante ciò l’azienda ha confermato le prospettive di budget per il 2022 con previsioni di crescita dei volumi di vendita. Sono inoltre stati confermati gli investimenti in termine di prodotti, infrastrutture, risorse umane con particolare focus sulla sfida verso la transizione ecologica e quindi sulla e-mobility.
Oggi, dopo diversi incontri e lunghe discussioni si è definito il perimetro dell’accordo concordando le modalità e i criteri di assunzione. L’intesa verrà sottoscritta nei prossimi giorni.

L’azienda , ad oggi prevede di assumere attraverso la deroga al decreto dignità 342 contratti a termine (ad previsti 580 nel Gruppo) nel corso del primo trimestre. Nell’ intesa si è definito la stabilizzazione di 50 lavoratori a tempo indeterminato a full- time.

Fim Uilm e Uglm ritengo di avere raggiunto un buon accordo che permetterà di cogliere le sfide della competitività e della produttività necessarie per stare in linea con le sfide importanti che il mercato ci pone.
Le sfide sono molteplici e ci vedono tutti quanti responsabilmente coinvolti lavoratori e organizzazioni sindacali.

Migliorare la competitività, la produttività in linea con le sfide del mercato saranno ancora una volta possibili grazie all’ impegno al sacrificio delle lavoratrici e dei lavoratori della Piaggio che sono la vera forza trainante dell’azienda.

Rsu e Segreterie Fim Uilm Ugl

Pontedera, 10novembre 2021